fbpx
arditobracco

Gaetano Ardito – Pugilato (Boxe) – Firenze

Il Tecnico Sportivo GAETANO ARDITO, napoletano di origine ma fiorentino di adozione, è nel suo glorioso passato da pugile agonista ha segnato ben 15 presenze in nazionale.  Durante la sua brillante carriera dilettantistica (80 incontri, sette persi e uno pareggiato), ex campione italiano della categoria dei pesi medi nel 1982, lascia il titolo da imbattuto in 21 incontri prima del limite, sfidante al titolo europeo e 13° in classifica mondiale.

La stampa è sempre stata unanime nel riconoscergli il ruolo dell’ “uomo nuovo” nella categoria dei pesi medi racchiudendo le più classiche doti di un campione (fisico armonioso, tecnica eccellente, pugno folgorante) e dopo l’epoca dei Mitri, dei Benvenuti, dei Mazzinghi, il loro degno successore. E’ stato definito come “tecnico-picchiatore”, cioè un pugile completo; come dire che ha qualcosa di più, per esempio, di Benvenuti (che era solo tecnico) e di Mazzinghi (che era solo picchiatore).

A Firenze dal 1965, nel 1972 inizia l’attività pugilistica sotto la guida del maestro Giovanni Nepi (insignito del cavalierato dello sport) diventando subito Campione toscano “primi pugni” nel 1973. Campione d’Italia Juniores negli anni 1974 e 1975, Campione d’Italia Assoluti dei medi negli anni 1977 e 1978, Campione nazionale militare anno 1978. Vincitore di diversi tornei internazionali,

–           1978,  Vincitore BOX AM   (Torneo Internazionale di Spagna)

–           1978,  Torneo Agropoli  – perso

–           1979,  Torneo Internazionale di PORTO SAID

–           1979,  Supera la selezione azzurra al Torneo Internazionale di Rimini

Medaglia d’argento ai Giochi del Mediterraneo nel 1979, passa al professionismo nel 1980 e, disputando 14 incontri vittoriosi, nel 1982 diventa Campione italiano dei medi ridestando di colpo l’interesse per la boxe del pubblico fiorentino e toscano.

Tecnico di Pugilato dal 1995, nella sua carriera da insegnante “presta” la sua esperienza e professionalità nell’allenare ed istruire giovani atleti anche di altre Società, tra i quai sono emersi anche eccellenti pugili tra i quali il fiorentino Leonardo Turchi Leonardo, pugile professionista,  il nipote, Emanuele Gaetano Ardito, Davide Rettorii fratelli Bracco, Rodrigo  e Leandro, e molti altri che comunque hanno ocntribiito a scrivere pagine di storia della boxe fiorentina.

Nella nostra accademia raccoglie tutti i sabati per due ore, dalle 10.30 alle 12.30  tutti i pugili, amatori e agonisti che frequentano i nostri corsi di Pugilato (Boxe) durante la settimana, di concerto con gli altri tecnici per aiutarli a sviluppare al meglio le caratteristiche tecnico tattiche di ciascun atleta.

Calendario Corsi
Pugilato (Boxe)